Non voler tornare indietro

Non sarebbe passato uno spillo attraverso, 

i due corpi e il desiderio fatto padrone

se ne contavano i respiri di quei corpi,

dispari nei gemiti e all’unisono nel pari delle voglie

carne che era inganno per le menti,

si voleva andare oltre per solleticare 

qualunque cosa li avesse lasciati senza vita,

apnea dei due con l’orgasmo del semplice guardare

dove al di fuori nessuno poteva immaginare,

fin dove amare non significasse ancora

quel non poter tornare indietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...